I bravi ragazzi

di martavischi

Chi si identifica nella categoria dei “bravi ragazzi” osserva nei suoi valori, nelle sue aspettative future, nelle esperienze passate, nelle sue preferenze, nei suoi ruoli e nei suoi comportamenti una congruenza con lo stereotipo. Benché rispecchiarsi in una categoria sociale non sia sempre un’operazione consapevole, il gruppo di appartenenza svolge in ogni caso un’importante funzione di mantenimento dell’autostima dell’individuo e, stilisticamente parlando, conduce al conformismo.

L’abbigliamento del “preppy” contemporaneo ha origine nella Ivy League, un ente sportivo che organizza giochi e tornei interscolastici tra i più prestigiosi college americani, il cui stile ha contraddistinto la moda maschile americana a metà del ventesimo secolo. Con distinzione e buon gusto, lo stile di abbigliamento “preppy” è raffinato, ma al tempo stesso informale e creativo.

Segui Georgette!